Salta al contenuto principale

Feto morto trovato in strada a Mandatoriccio
Scoperto da una passante, misura 12 centimetri

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

MANDATORICCIO (CS) - Un feto umano, con tutta probabilità appena abortito, è stato trovato in una strada del centro storico di Mandatoriccio, centro del basso Jonio cosentino in Calabria, causando lo sconcerto della comunità (LEGGI IL COMMENTO DEL VESCOVO MARCIANO'). A trovare il feto, ancora molto piccolo della lunghezza di 10-12 centimetri, nella viuzza del centro storico di Mandatoriccio è stata una signora, che era in compagnia della figlia e che ha subito informato il sindaco, Angelo Donnici (LEGGI IL COMMENTO DEL SINDACO). E’ stato poi il primo cittadino a rivolgersi ai carabinieri. Il feto abortito, portato nell’obitorio di Rossano, sarà sottoposto ad esami specialistici per determinare se si tratta effettivamente di un feto umano, ad ogni modo secondo una prima valutazione medica, in attesa dell’esame che dovrà essere svolto da uno specialista neonatologo, il feto sarebbe stato concepito da 10 settimane. Sono in corso indagini dei carabinieri, rivolte anche all'interno della comunità di stranieri, per individuare se qualche donna della zona abbia di recente subito un aborto, per questa ragione i militari stanno compiendo accertamenti e controlli negli ospedali e nelle strutture sanitarie della zona per tentare di risalire alla donna che potrebbe avere avuto una emorragia. 

Il centro storico di Mandatoriccio, oltre ad alcune famiglie formate perlopiù da anziani, ospita alcuni nuclei di cittadini romeni ben integrati che lavorano nella zona e vivono in molte delle case del paese svuotate negli anni dall’emigrazione o dallo spostamento degli abitanti nei nuovi insediamenti lungo la costa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?