Salta al contenuto principale

Catanzarese arrestato in discoteca
Gestiva centrale spaccio a Riccione

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

CATANZARO - Paolo Folino, 30 anni, di Catanzaro, è stato arrestato dai carabinieri a Riccione perchè sorpreso a spacciare droga, insieme ad un complice, in una discoteca. I due, residenti a Monza - sono stati notati dal servizio di vigilanza di una discoteca sulle colline di Riccione che, insospettita dai loro movimenti, ha chiamato i carabinieri.I militari hanno controllato i due trovando, nella perquisizione personale, alcune dosi di cocaina e metanfetamina. Ma il grosso della partita di stupefacente è stato scoperto nella loro camera d’albergo a Rimini.

I militari hanno trovato due chilogrammi di sostanze stupefacenti di vario tipo, oltre a duemila euro e ad un bilancio di precisione. Secondo i carabinieri, quella gestita da Folino e dal complice, Luca Radice, 31 anni, di Milano, era una vera propria centrale di spaccio. Per loro sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

 

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?