Salta al contenuto principale

Da estetista invece dei domiciliari
Arrestata giovane del clan Bellocco

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

REGGIO CALABRIA - Aveva chiesto permessi per poter accompagnare i figli dal medico e invece andava dall’estetista. Ilenia Bellocco, 25enne pluripregiudicata dell’omonima famiglia di 'ndrangheta di Rosarno, ora dovrà stare in carcere. I carabinieri le hanno notificato ieri sera un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Palmi per il reato di evasione. 

Nel maggio dello scorso anno era stata arrestata per avere svolto il ruolo di collegamento e di comunicazione tra l’allora latitante Giuseppe Pesce e gli altri affiliati della cosca sul territorio. Le violazioni al regime degli arresti domiciliari è emersa nell’ambito delle indagini che lo scorso 16 luglio hanno portato all’operazione Sant'Anna. Secondo quanto ricostruito e documentato dai Carabinieri, anziché osservare le disposizioni imposte dalla magistratura, andava dall’estetista o in esercizi commerciali, e si intratteneva a parlare con familiari non autorizzati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?