Salta al contenuto principale

Rientrava in Calabria con la famiglia: scoperto
ad un posto di blocco sull'A3 un latitante reggino

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

COSENZA - Stava rientrando in Calabria con la sua famiglia quando la polizia stradale di Cosenza lo ha fermato. E' finita così la latitanza di Giuseppe Alvaro, 38 anni, reggino, ricercato, tra l’altro, per traffico internazionale di droga per il quali dovrà scontare una pena di 8 anni.

Viaggiava su un Suv, in compagnia di familiari quando gli agenti lo hanno fermato all'altezza dello svincolo di Tarsia, sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. L’uomo ha mostrato una patente falsa, che non ha ingannato la polstrada. E’ stato subito portato nella sede della polizia stradale di Cosenza Nord per ulteriori controlli.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?