Salta al contenuto principale

Reggio Calabria, non vuole separarsi dal suo cane morto
e lo seppellisce in una fioriera del balcone di casa

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

REGGIO CALABRIA - Seppellisce il cane morto nella fioriera del balcone di casa per non separarsi dall’animale. L’odore nauseabondo costringe i vicini a chiudere l’intervento dei  vigili del fuoco. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri nella zona sud della città di Reggio Calabria. Protagonista una donna. 

In via Nicola Furnari, al terzo piano di un appartamento, è stato trovato un husky avvolto in una busta e sotterrato all’interno di una fioriera. La scoperta è avvenuta dopo che alcuni vicini hanno  chiesto l’intervento dei vigili del fuoco di Reggio Calabria. Un cattivo odore che da un paio di giorni non dava tregua ai condomini. Sul posto è intervenuto anche il veterinario dell’azienda sanitaria reggina per constatare i motivi del decesso. L’animale è stato portato pertanto via dall’abitazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?