Salta al contenuto principale

Morto a Catanzaro l'imprenditore Adriano Marani
Era presidente Assitur. Colto da infarto a 56 anni

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

 

CATANZARO - E' morto a Catanzaro l'imprenditore Adriano Marani, presidente del gruppo Assitur e di Confindustria Trasporti. Aveva 56 anni. Marani è morto improvvisamente per un infarto. Le esequie si svolgeranno lunedì, alle 15,30, nel Duomo di Catanzaro.

Marani era molto noto negli ambienti dell'imprenditoria catanzarese e calabrese, oltre che in quello sportivo per avere sponsorizzato diverse iniziative. Molti gli attestati di dolore da parte di esponenti di vari settori. A partire da Giuseppe Speziali, presidente di Confindustria Calabria, secondo il quale «la notizia dell’improvvisa ed immatura scomparsa di Adriano Marani ha colpito profondamente l’intero sistema confindustriale, alla cui crescita Adriano aveva contribuito con passione e tenacia».

«Persona intelligente e passionale, Adriano - aggiunge Speziali - è stato uno dei più autorevoli esponenti dell’imprenditoria catanzarese e calabrese, alla sua famiglia va il nostro affetto ed il nostro pensiero più caro. Non abbiamo perso solo un imprenditore di grande valore, ma anche e soprattutto una persona di spiccata umanità e gentilezza».

Alle parole di sconforto di Speziali, si aggiungono quelle di Aldo Ferrara, presidente della Piccola Industria: «Piangiamo la perdita di un caro amico che lascia un vuoto incolmabile nei nostri cuori e nel sistema associativo al quale, con tanta passione, si era da sempre dedicato. Di fronte alla morte di un amico è solo il tempo del dolore e della vicinanza alla sua famiglia».

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?