Salta al contenuto principale

Cocaina per oltre 15 milioni di euro al porto di Gioia
La Finanza scopre un carico in un container dal Cile

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

REGGIO CALABRIA - Ancora un carico di cocaina scoperto al porto di Gioia Tauro. Questa volta la guardia di finanza di Reggio Calabria e i funzionari dell’agenzia delle dogane - ufficio antifrode di Gioia Tauro hanno individuato e sequestrato un carico di 78 chilogrammi di cocaina purissima nascosto all’interno di un container che trasportava pellame proveniente dal Cile e in transito nello scalo portuale di Gioia Tauro.

L’operazione, coordinata dalla procura della Repubblica di Reggio Calabria e in particolare dalla direzione distrettuale antimafia, è stata eseguita attraverso una serie di incroci documentali e successivi controlli di container sospetti, anche a mezzo di sofisticate apparecchiature scanner.

Si tratta di un sequestro di notevoli proporzioni considerato che la cocaina sequestrata avrebbe fruttato, una volta immessa sul mercato attraverso la vendita al dettaglio, circa 15 milioni e 600 mila euro. L'attività delle forze dell'ordine contro il transito a Gioia Tauro di sostanze stupefacenti ha portato, dall’inizio dell’anno, al complessivo sequestro di circa 1.259 kg di cocaina.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?