Salta al contenuto principale

Microcriminalità, serie di controlli
Denunce e sequestri nel Catanzarese

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

 

SELLIA (CZ) - Prima l’allarme sociale lanciato anche dalle istituzioni locali per diversi episodi di furti e di microcriminalità, poi la pronta risposta da parte dei carabinieri che hanno portato a termine un’operazione straordinaria di controllo del territorio nella zona di Sellia.

Il bilancio finale è di 2 persone denunciate, un automezzo sequestrato, una contravvenzione amministrativa e 5 contravvenzioni al codice della strada. Inoltre, i militari dell’Arma hanno ritirato una patente di guida, identificando 31 persone nel corso dei controlli che hanno interessato anche 26 automezzi.

L’operazione è stata condotta dai carabinieri della Compagnia di Sellia Marina, con l’ausilio del personale del Gruppo operativo Calabria di Vibo Valentia.

Una denuncia è scattata nei confronti di A.M., 56 anni, sorpresa con il contatore per l’energia elettrica manomesso; in questo modo la donna prelevava energia elettrica senza che questa venisse conteggiata. La seconda denuncia riguarda un uomo di 59 anni, C.G., sorpreso alla guida senza patente perché gli era stata già ritirata. L’automobile è stata posta sotto sequestro in attesa della successiva confisca.

I controlli da parte dei carabinieri, anche con interventi straordinari, proseguiranno nei prossimi giorni con l’obiettivo di garantire la massima sicurezza nell’area interessata.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?