Salta al contenuto principale

Coltivavano piantagione canapa
Due arresti nella Locride

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

SAN LUCA (RC) - I carabinieri di San Luca, insieme a quelli dello squadrone eliportato Cacciatori d’Aspromonte di stanza a Vibo Valentia, hanno arrestato Asgar Mussadar e Ahmad Riaz, rispettivamente di 38 e 33 anni, pakistani, regolari sul territorio nazionale, per coltivazione e produzione di canapa indiana.

I due sono stati sorpresi mentre erano intenti a raccogliere le ultime 10 piante di una coltivazione di cannabis indica, alte oltre tre metri, coltivata in una piazzola ricavata in un terreno situato in località Ientile, la cui proprietaria del fondo, una donna del posto, è stata denunciata in stato di libertà per concorso nello stesso reato.

Durante un sopralluogo è stato rinvenuto, sempre nella stessa piazzola, un sacco in plastica contenente 8,4 kg di marijuana già estirpata e pronta per essere essiccata e successivamente immessa sul mercato. I due sono stati posti agli arresti domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?