Salta al contenuto principale

Ambulante minaccia di darsi fuoco
contro ordinanza Comune Cosenza

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

 

COSENZA - Un venditore ambulante ha minacciato di darsi fuoco a Cosenza per protestare contro una ordinanza del Comune. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della polizia di Stato che hanno convinto l'uomo a desistere dal suo intento. Alla fine è stato anche ricevuto dal sindaco, Mario Occhiuto, che ha ascoltato le sue richieste.

L’ordinanza contestata prevede il divieto di venditori ambulanti su corso Mazzini a Cosenza. Il commerciante aveva imbracciato una tanica di plastica contenente benzina e aveva chiesto la revoca dell’ordinanza.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?