Salta al contenuto principale

Cetraro, trovato corpo di un uomo in un burrone: potrebbe essere scivolato da una strada dissestata

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

CETRARO (CS) - Il corpo di un uomo è stato trovato in un burrone a Cetraro, in provincia di Cosenza. Si tratta di Gianluca Bellomi, 42 anni, residente nella cittadina tirrenica dopo aver vissuto a lungo al Nord Italia. Secondo le prime ricostruzioni, potrebbe essere scivolato mentre camminava su via Marinella, una strada chiusa al traffico per un principio di frana e particolarmente dissestata. Sul corpo, infatti, non sembrano esserci segni di violenza che lascino immaginare un delitto.

A trovare il cadavere, attorno alle 9 del mattino, è stato un giovane che stava percorrendo la stessa strada per andare a prendere un pullman nella frazione marina del paese. Sul posto sono accorsi i carabinieri, il medico legale e il magistrato, che ha disposto l'autopsia per far luce sulle cause della morte.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?