Salta al contenuto principale

Lanciano sassi contro un treno in corsa
Denunciati sette minorenni nel Reggino

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

REGGIO CALABRIA - Secondo le indagini svolte dalla Polizia ferroviaria sarebbero stati gli autori di un lancio di sassi contro il treno regionale di passaggio tra le stazioni di Reggio Calabria e Roccella Jonica e con questa accusa sono stati fermati e denunciati. Si tratta di sette giovani, tutti minorenni, che sono stati identificati come gli autori del lancio di sassi contro un treno che nello specifico si trovava a transitare da a Locri. 

La Polizia ferroviaria ha contestato ai ragazzi l’azione violenta che fortunatamente non ha provocato feriti. Dopo la denuncia, i minorenni sono stati affidati ai genitori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?