Salta al contenuto principale

Serie di intimidazioni nel Vibonese
Autovetture incendiate in due roghi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

VIBO VALENTIA - Due auto sono state incendiate, in circostanze diverse, nel corso della notte, nel Vibonese. La prima vettura data alle fiamme è una Suzuki che si trovava parcheggiata nella centralissima via Protettì di Vibo Valentia. L’auto appartiene a C.A., 57 anni, geometra impiegato del Comune di Vibo Valentia. Sul posto per spegnere le fiamme i vigili del fuoco, mentre le indagini vengono condotte dalla Squadra Volanti della Questura di Vibo Valentia. 

Il secondo incendio si è verificato a Zaccanopoli ed ha interessato una Peugeot 207 di C.A., 25 anni, studente universitario di Reggio Calabria, che si era recato nel Vibonese a trovare la fidanzata. Sull'accaduto indagano i carabinieri della Stazione di Zungri diretti dal maresciallo Dino Cannella ed i militari del Norm diretti dal luogotenente Gaetano Vaccari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?