Salta al contenuto principale

Ordigno fatto esplodere davanti ad uno stabile
Paura e danni nel Cosentino, avviate le indagini

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

FUSCALDO (CS) - Un ordigno ha danneggiato, la notte scorsa, una palazzina di Fuscaldo. Il fatto è avvenuto intorno all'1,40, in via Antonio Valenza, alla Marina di Fuscaldo. I carabinieri, che conducono le indagini, ritengono che si sia trattato dello scoppio di un grosso fuoco d'artificio, che ha danneggiato il portone e rotto tutti i vetri della palazzina, occupata da diverse famiglie. Danneggiate anche alcune auto. 

Non si esclude, al momento, nessuna ipotesi sui possibili motivi del gesto, che ha molto scosso la popolazione. Il sindaco di Fuscaldo, Gianfranco Ramundo, ha convocato per giovedi' 29 gennaio un Consiglio comunale ad hoc per discutere dell'accaduto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?