Salta al contenuto principale

Nicotera, pescatori occupano alcuni uffici del comune
La protesta per i controlli delle forze dell'ordine

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

NICOTERA (VV) - Una mattinata movimentata al Comune di Nicotera dove si sono vissuti momenti di tensione perché diversi pescatori hanno occupato i locali dell'ente per protestare contro i controlli compiuti da carabinieri, guardia di finanza e capitaneria di porto finalizzati a contrastare il commercio illegale di novellame. 

I pescatori hanno bloccato l’ingresso degli uffici con un distributore di bibite. Nel municipio si trovano il sindaco Franco Pagano, gli assessori e il personale amministrativo dell’ente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno operato riportando progressivamente la calma.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?