Salta al contenuto principale

Sequestra, maltratta e estorce denaro all'ex convivente
La polizia di Catanzaro Lido arresta un uomo a Treviso

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

CATANZARO - Un uomo è stato arrestato con l'accusa di aver maltrattato, sequestrato e aver commesso altri reati nei confronti dell'ex convivente. Si tratta di un immigrato cinese, Wu Xufeng, di 49 anni, accusato di avere commesso una serie di reati ai danni dell’ex convivente di 43 anni, anche lei di nazionalità cinese, tra cui, come detto sequestro di persona, estorsione, atti persecutori e lesioni personali aggravate. 

I fatti contestati a Wu Xufeng si sarebbero protratti per circa un anno, tra settembre 2013 e settembre 2014, e sono stati denunciati al Commissariato di Catanzaro Lido dalla stessa ex convivente dell’arrestato. Sulla base di un’informativa di reato presentata dalla polizia, la Procura della Repubblica di Catanzaro ha chiesto ed ottenuto dal Gip l’emissione a carico di Wu Xufeng di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’immigrato è stato localizzato ed arrestato in provincia di Treviso e portato in carcere.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?