Salta al contenuto principale

Cosenza, oltre 50 multe per targhe illeggibili
I carabinieri bloccano 14 automobili

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

COSENZA - Cinquantasei multe, 14 fermi amministrativi e il ritiro di altrettante targhe. Questo il bilancio dell'operazione di controllo del territorio messa in atto dai carabinieri del comando provinciale di Cosenza che hanno rilevato come nei casi considerati fossero utilizzate per le auto interessate targhe non leggibili, non rinfrangenti e con distintivi e sigle vietate. 

Il servizio è stato effettuato dai militari sull'intero territorio provinciale ed ha riguardato la circolazione stradale e il mantenimento di condizioni di sicurezza. I controlli riguardanti le targhe illeggibili, infatti, hanno riferito i carabinieri, tendono a contrastare la tendenza di utilizzare questo stratagemma per sfuggire ai controlli di tutor, autovelox e delle telecamere per poi non osservare gli obblighi del codice della strada. Senza considerare, inoltre, i casi di incidenti stradali e di investimenti di pedoni, omicidi, sequestri di persone e rapine, tutte circostanze nelle quali l’identificazione dell’automezzo è un tassello essenziale per risalire agli autori di tali azioni criminali. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?