Salta al contenuto principale

Controlli straordinari a Tropea
Un arresto, 17 denunce e sequestri

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

TROPEA (VV) - I militari della Compagnia Carabinieri di Tropea, hanno dato esecuzione ad un servizio coordinato svolto nell’ambito territorio della Costa degli Dei, finalizzato al controllo del territorio e della circolazione stradale.  

Nel corso delle operazioni, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato Vincenzo Scidà, tropeano di 31 anni, già noto alle forze dell’ordine, responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Dopo una contravvenzione per guida senza assicurazione alla sua autovettura, l'uomo ha inveito nei confronti dei militari con frasi dal contenuto minaccioso, tentando di ostacolare fisicamente il loro operato. Arrestato, espletate le formalità di rito, è stato accompagnato nella propria abitazione di residenza, agli arresti domiciliari. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro.

Oltre all'arresto i carabinieri hanno denunciato 17 persone, per vari reati, tra i comuni di Rombiolo, Tropea, Ricadi, Zambrone, Zungri, Cessaniti, Joppolo e Nicotera. Nel corso del servizio sono state eseguite 16 perquisizioni domiciliari, 30 veicolari e 44 personali; inoltre sono stati sequestrati 11 veicoli ed elevate 14 contravvenzioni al codice della strada per un totale di 7.950 euro e le decurtazione di più di 200 punti patente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?