Salta al contenuto principale

Vibo, tenta di svaligiare la casa di un pensionato
e quando scoperto lancia sedie e poi fugge, arrestato

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

VIBO VALENTIA - Un ventunenne richiedente asilo, Buba Damblley, originario del Gambia, è stato fermato dai carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia, con l’accusa di furto e danneggiamento. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'arma, infatti, Damblley, assieme ad un altro extracomunitario, sarebbe da considerarsi l'autore di un furto che ha fruttato circa 50 euro all’interno dell’abitazione di un pensionato di Vibo. 

L’anziano, rincasando, avrebbe scoperto il ventunenne e un altro cittadino extracomunitario mentre rovistavano nei cassetti e nel mobilio. Alla vista del padrone di casa, uno dei due è riuscito a dileguarsi, mentre Damblley per assicurarsi la fuga ha lanciato una sedia in direzione del pensionato. In base alla precisa descrizione fornita dalla vittima, i militari sono riusciti a risalire al ventunenne che ha anche tentato di sottrarsi all’arresto nascondendosi in un appartamento condiviso con alcuni connazionali. Il pensionato, in un confronto con Damblley ha riconosciuto nel giovane la persona che gli aveva lanciato addosso la sedia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?