Salta al contenuto principale

Imbarcazione con seicento migranti
arrivata al porto di Reggio Calabria

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

REGGIO CALABRIA - La motovedetta militare Dattilo con a bordo 580 migranti è arrivata al porto di Reggio Calabria. I passeggeri sono tutti uomini adulti che provengono dal Corno d’Africa, in prevalenza da Somalia ed Eritrea. Secondo le prime indicazioni le loro condizioni fisiche sono buone. In ogni caso, appena scesi i migranti saranno visitati dai medici del dispositivo predisposto dalla Prefettura.

La quasi totalità dei migranti sarà inviata in centri di accoglienza di varie regioni del centro-nord e solo una parte resterà a Reggio Calabria.

Le attività di primo soccorso ed assistenza sono state pianificate nel corso di una riunione convocata dal Prefetto Claudio Sammartino che si è svolta ieri con le forze di polizia, il Comune e la Provincia di Reggio Calabria, la Capitaneria di Porto, l’Azienda ospedaliera, il Suem 118, le associazioni di volontariato, il coordinamento ecclesiale, la Croce rossa italiana. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?