Salta al contenuto principale

Abramo lancia l'allarme sulla gestione dei rifiuti
«Rischio emergenza ambientale in vista dell'estate»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

CATANZARO - Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, anche nella sua qualità di presidente del Consiglio per le autonomie locali della Calabria, ha lanciato un nuovo allarme sulla gestione dello smaltimento dei rifiuti. 

Abramo ha chiesto al prefetto di Catanzaro, Luisa Latella, «la convocazione urgente di un incontro per fare il punto sulla delicata ed esplosiva situazione del sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti». 

Secondo Abramo, si tratta di «un incubo che assilla non solo il capoluogo di regione, ma che sta ossessionando anche molti comuni della provincia, segnatamente quelli della fascia jonica, dove già si registrano situazioni non più tollerabili».

Abramo si è detto «certo che il prefetto Latella, con l'autorevolezza e la competenza dimostrata in materia di smaltimento dei rifiuti in altre regioni meridionali, saprà individuare, insieme alla Regione, i provvedimenti più opportuni per evitare un’altra emergenza ambientale alla vigilia della stagione estiva».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?