Salta al contenuto principale

Cade un cancello nel Catanzarese e schiaccia un bimbo
Ricoverato e operato versa in gravi condizioni

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

ZAGARISE (CZ) – Tragico incidente nel borgo presilano, un bimbo di cinque anni che giocava in sella alla sua bicicletta ed in compagnia della sorellina minore nel cortile di una abitazione attigua alla sua, è rimasto schiacciato sotto il peso del pesante cancello che delimita la proprietà. Sul posto, allertati dai familiari del piccolo resisi immediatamente conto della gravità della situazione, sono accorsi i carabinieri della locale stazione guidati dal comandante Antonio Celi ed i sanitari del 118 giunti in elisoccorso. 

La dinamica dell’incidente, verificatosi intorno alle ore 17,00, è ancora tutta da chiarire anche se in paese da ore si rincorrono voci secondo cui il cancello incriminato fosse in riparazione; pare infatti che i tecnici stessero montando il motore per consentirne l’automazione e quindi che le ante non fossero saldate come di consueto. Le condizioni del piccolo sono apparse subito piuttosto serie, da un primo esame dei sanitari del 118 presentava un importante trauma da schiacciamento; testimoni presenti all’arrivo dei soccorritori raccontano però, come il bimbo fosse, nonostante lo choc subito, abbastanza vigile e rispondesse in maniera pertinente alle domande che gli venivano poste dai sanitari. Per la sorellina, rimasta anche lei ferita, fortunatamente soltanto qualche escoriazione e tanto spavento. Il piccolo, appena giunto presso il presidio ospedaliero Pugliese-Ciaccio è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e pare presenti un preoccupante danno neurologico. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?