Salta al contenuto principale

Incendio nella propria abitazione, muore una donna
I vigili del fuoco scoprono il corpo nel Catanzarese

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

di SAVERIO PUCCIO

SERRASTRETTA (CZ) – È stata trovata morta, con ustioni in diverse parti del corpo, davanti ad una stufa a legna con la quale era solita scaldare la sua abitazione. È accaduto oggi pomeriggio a Serrastretta, piccolo centro in provincia di Catanzaro. La vittima è una donna di 90 anni che viveva da sola nella sua casa di località Accaria. Quando i vigili del fuoco sono intervenuti, dopo essere stati allertati da alcuni vicini, la donna è stata trovata priva di vita nei pressi della stufa e della legna accatastata per alimentarla. Sul corpo della donna sono stati riscontrati evidenti ustioni, ma non è escluso che l’anziana possa essere deceduta anche a causa del fumo denso e acre che si è creato nell’immobile a causa del rogo. L’incendio non ha causato problemi strutturali allo stabile, situato al piano terra, ma le fiamme non hanno lasciato scampo alla donna. Sono stati avviati accertamenti per comprendere le cause del rogo e quanto accaduto nell’immobile.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?