Salta al contenuto principale

Aggredito con la scusa del Carnevale
Cinque minorenni denunciati per lesioni

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

COSENZA - Approfittando dei festeggiamenti per il carnevale si sono avvicinati a un quindicenne e lo hanno picchiato a calci e pugni, colpendolo anche alla fronte con una bomboletta spray.

L'aggressione è avvenuta nel pieno centro di Cosenza, su corso Mazzini, nel pomeriggio di sabato.

La squadra mobile ha però identificato cinque componenti del branco, tutti minorenni tra 15 e 17 anni, e li ha denunciati per lesioni personali pluriaggravate.

La vittima del pestaggio ha subìto una frattura del metatarso ed è stato operato alla mano destra, escoriazioni multiple e una ferita lacerocontusa alla fronte. E’ stato ricoverato al reparto di chirurgia pediatrica e i medici hanno sciolto una prognosi di trenta giorni. Sono in corso ulteriori indagini per individuare altri che avrebbero partecipato all’aggressione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?