Salta al contenuto principale

Intimidazione all'assessore regionale Roccisano
Incendiata nella notte sotto casa la sua auto

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

SIDERNO - Intimidazione nella notte all'assessore regionale al Lavoro della giunta di Mario Oliverio, Federica Roccisano. Ignoti hanno dato fuoco all'auto dell'esponente istituzionale mentre la vettura si trovava parcheggiata nei pressi dell'abitazione della donna vicino la piscina di Siderno.

Immediata la denuncia ai carabinieri dell'accaduto che hanno aperto un fascicolo di indagini.

La donna, rientrata a casa in prima serata, e il marito sono stati avvisati dell'accaduto dai vicini. L'auto, una Opel Mokka, è stata data alle fiamme intorno all'1 e 30 ed è stata completamente distrutta dalle fiamme.

Federica Roccisano, 34 anni, ricercatrice universitaria in materia di politica economica, fa parte della giunta regionale tecnica guidata da Mario Oliverio che è in carica dal luglio scorso. Roccisano oltre a quella del Lavoro ha anche le deleghe alla Scuola, Welfare e Politiche giovanili. È dirigente del Partito democratico.

«Purtroppo è doloso ce lo hanno confermato i vigili del fuoco stanotte dopo avere trovato sul luogo dell’incendio dell’auto, tracce di liquido infiammabile». È amareggiata l’assessore regionale al Lavoro Federica Roccisano che aggiunge che «al di là della paura e dello sdegno queste cose brutte, davvero brutte, non ci fermeranno. Domani, come tutti i lunedì, sarò al lavoro. Per quanto mi riguarda mantengo tutti gli impegni presi. La Calabria positiva è più numerosa e più forte. In queste prime ore - ha concluso - ho ricevuto tanto affetto e vicinanza. Bisogna andare avanti ed è quello che farò».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?