Salta al contenuto principale

Rissa tra alcuni giovani a Cosenza
In quattro denunciati dalla polizia

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

COSENZA - Quattro giovani sono stati denunciati dalla Polizia, a Cosenza, nell'ambito delle indagini relative all'aggressione subita in città, nei giorni scorsi, da tre ragazzi egiziani.

I quattro denunciati farebbero parte di un gruppo di sette persone protagoniste delle violenze. I fatti risalgono alla serata di lunedì 22 febbraio, quando gli agenti della Squadra Volante erano intervenuti in via Cattaneo dove le vittime erano state aggredite da un gruppo composto da sette ragazzi, muniti di bottiglie di vetro.

I tre egiziani, dopo essere stati insultati, minacciati ed inseguiti, erano stati raggiunti e colpiti alla testa con le bottiglie, riportando ferite e contusioni. Secondo l'inchiesta, si sarebbe trattato di una spedizione punitiva ai danni dei tre egiziani dopo che un loro amico aveva avviato una relazione con una ragazza italiana. 

Le indagini svolte dal personale della Polizia di Stato hanno permesso di individuare R.C.F., di 18 anni, P. F., di 19, L. U., di 19 e B.I., di 17, riconosciuti dalle vittime attraverso le loro foto. I quattro sono accusati di rissa aggravata, lesioni aggravate e porto di oggetti atti ad offendere. Sono in corso ulteriori indagini per risalire ai loro complici.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?