Salta al contenuto principale

Violenze sessuali e maltrattamenti sulla ex moglie
Il nuovo compagno della donna tenta di ucciderlo

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

REGGIO CALABRIA - Un marocchino, Mourad Chhaibi, di 36 anni, è stato arrestato dagli agenti della sezione omicidi della squadra mobile di Reggio Calabria per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale nei confronti della ex moglie.

Chhaibi nel gennaio scorso era rimasto vittima di un tentato omicidio compiuto da Filippo Cassone, di 34 anni, il quale aveva intrapreso una relazione con la ex moglie del marocchino.

Al trentaseienne la polizia ha notificato una ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari che ha accolto la richiesta del Procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Gerardo Dominijanni, e del sostituto Sara Amerio. Le indagini sulle violenze nei confronti della donna hanno avuto inizio dopo il tentato omicidio.

La moglie di Chhaibi è stata vittima per anni di numerose violenze a causa delle quali, in più di un’occasione, è stata costretta a dover ricorrere alle cure mediche. La donna, però, non aveva mai denunciato l’ex marito.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?