Salta al contenuto principale

Catanzaro, la Finanza restituisce refurtiva ai proprietari
Si tratta di gioielli in oro e pietre preziose per 15 mila euro

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

CATANZARO - I militari della Guardia di Finanza di Catanzaro hanno proceduto alla restituzione ai legittimi proprietari di vari gioielli in oro e pietre preziose, per un valore complessivo superiore a 15.000 euro, che erano proventi di due distinti furti in appartamento verificatisi nel periodo estivo nella zona nord di Catanzaro. La refurtiva era stata ritrovata ad agosto scorso da una pattuglia dei baschi verdi che aveva notato la presenza di alcune persone nei pressi del torrente Alli, scappati poi a bordo di un’auto di grossa cilindrata. Le ricerche avviate sul luogo dove i fuggitivi erano stati visti, hanno consentito di scoprire e sequestrare una sacca di stoffa contenente numerosi monili, gioielli in oro e pietre preziose e alcune borse abbandonate a terra nel corso della fuga. Le indagini hanno permesso di risalire a due furti con scasso, entrambi verificatisi poco prima in un comune del catanzarese, e di individuare e segnalare all’autorità giudiziaria un cittadino serbo, responsabile insieme ad altri tre soggetti, allo stato ignoti, dei furti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?