Salta al contenuto principale

Medici e infermieri senza corsi di aggiornamento
La denuncia dai reparti di malattie infettive

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

CATANZARO - Il Coordinamento dei Medici e degli Infermieri dei reparti di malattie infettive degli ospedali calabresi, in una nota, denunciano il mancato svolgimento da tre anni dei corsi di aggiornamento professionale che dovrebbe organizzare la Regione.

«Da tre anni - è scritto nella nota del Coordinamento - la Regione non organizza i corsi di aggiornamento professionale nonostante i fondi sono stati accreditati dal Ministero e sono pronti per essere spesi. Ci rivolgiamo direttamente al presidente della Regione Mario Oliverio perché solleciti il Dipartimento della Sanità ad attivare, in tempi rapidi, le procedure per lo svolgimento dei corsi. Il mancato svolgimento dei corsi di formazione è un problema che riguarda tutti i reparti di malattie infettive degli ospedali calabresi e ad oggi il Dipartimento della Regione Calabria ancora non è riuscito a dare una risposta sulle mancate attività».

«E' necessario ribadire - conclude la nota - che non si riesce a trovare una spiegazione logica al fatto che la Regione ha a disposizione i fondi e non li usa per svolgere i corsi di aggiornamento. Crediamo che sia opportuno che il presidente della Regione intervenga personalmente per porre fine a questa vicenda che noi riteniamo singolare ed assurda».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?