Salta al contenuto principale

Sequestrato dal Corpo Forestale nel Cosentino
un cantiere per la messa in sicurezza di un fiume

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

TORANO CASTELLO (COSENZA) - Il personale del Corpo forestale dello Stato ha sequestrato il cantiere per la messa in sicurezza idraulica del torrente Salice, a Torano Castello. I lavori erano stati predisposti dal Comune di Torano ed venivano svolti da una ditta privata.

Nel corso dei controlli il personale della forestale ha accertato la realizzazione di una pista all’interno di un’area boscata con la conseguente estirpazione di piante. E’ stato scoperto anche la realizzazione di un fosso di scolo delle acque superficiali, con l’estirpazione di ulteriori piante.

Da successive verifiche si è accertato anche che i lavori venivano realizzati in assenza delle necessarie autorizzazioni ed in violazione delle norme urbanistico edilizie e paesaggistico ambientali. La Procura della Repubblica di Cosenza ha convalidato il sequestro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?