Salta al contenuto principale

Parlavano con le prostitute: multa
e sequestro dell'auto per sette persone

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

COSENZA - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Rossano hanno sequestrato la vettura a sette automobilisti che si erano fermati sul bordo della statale 106, a Corigliano Calabro, a parlare con sei prostitute di nazionalità romena, così come previsto da un’ordinanza del sindaco di Corigliano. In base alla stessa ordinanza, gli automobilisti e le donne sono stati multati.

A due delle donne controllate, gli agenti hanno anche notificato l’avviso di inizio del procedimento amministrativo che prevede la successiva emissione del decreto di rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

Una terza donna è stata infine denunciata in stato di libertà per inosservanza al foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno nel comune di Corigliano Calabro emesso dal Questore di Cosenza Luigi Liguori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?