Salta al contenuto principale

Presunto pirata della strada arrestato nel Crotonese

Avrebbe investito una ragazza sulla 106 jonica

Calabria
Chiudi

Carabinieri Avellino

Apri
Nella foto: 
Un arresto dei carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

CROTONE - Un presunto pirata della strada è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri. Si tratta di un uomo di 40 anni, I.F., di Petilia Policastro, accusato di essere stato il conducente del motocarro che ieri pomeriggio, in località Poggio Pudano di Crotone, lungo la statale 106 jonica, ha investito una ragazza di 23 anni che stava attraversando la strada, dandosi poi alla fuga. La giovane investita ha riportato lesioni non gravi, giudicate guaribili in dieci giorni. I carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro, grazie alle indicazioni fornite dalla Centrale operativa del Comando provinciale di Crotone, sono riusciti in breve tempo a rintracciare e ad arrestare l’investitore.

Dalle indagini sarebbe,altresì, emerso, tra l’altro, che I.F. ha precedenti per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione dell’uomo, nel corso di una perquisizione, sono stati trovati 15 grammi di hascisc e cinque di eroina. Sono state avviate indagini per accertare se l’uomo, nel momento dell’incidente, avesse assunto sostanze stupefacenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?