Salta al contenuto principale

Serie di furti di auto a Lamezia, carabinieri

arrestato due giovani rom di Catanzaro

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Una pattuglia dei carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

LAMEZIA TERME - I carabinieri hanno arrestato due giovani rom, Giovanni Passalacqua, di 24 anni, e Rosario Domenico Berlingieri, di 21, entrambi di Catanzaro, con l’accusa di essere i responsabili di una serie di furti di automobili avvenuti nello scorso mese di maggio a Lamezia Terme nella zona dello stadio.

I due arresti sono stati fatti in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Lamezia su richiesta della Procura della Repubblica. I militari della Stazione di Lamezia Terme-Sambiase sono giunti alla loro identificazione attraverso una serie di servizi di controllo del territorio, appostamenti, pedinamenti e dichiarazioni di testimoni che hanno consentito di raccogliere una serie di elementi di prova a loro carico riportati in un’informativa di reato che é stata consegnata alla Procura di Lamezia, che ha poi chiesto al Gip l’emissione dei provvedimenti restrittivi.

I due arrestati sono stati portati nel carcere di Catanzaro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?