Salta al contenuto principale

Fugge all'alt dei carabinieri e provoca incidente

Arrestato un uomo a Reggio, due feriti nello scontro

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Un posto di controllo dei carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

REGGIO CALABRIA - Non si è fermato all'alt e ha dato vita ad un inseguimento terminato con un incidente frontale. E' accaduto a Reggio Calabria, dove un uomo di 40 anni, Massimo Bevilacqua, è stato arrestato dai Carabinieri per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, al termine di un inseguimento per le vie cittadine.

L'uomo, che era alla guida di un'automobile poi risultata sprovvista di assicurazione, non si è fermato all'alt dei Carabinieri ed è fuggito percorrendo le strade della città ad alta velocità e contro senso.

La corsa è finita in via Barlaam, quando l'auto del fuggitivo ha impattato frontalmente contro un'altra autovettura che procedeva nel giusto senso di marcia. Nonostante le ferite, l'uomo ha tentato di rimettere in moto l'autovettura, ma è stato bloccato dai Carabinieri. Anche il conducente dell'altra automobile ha riportato lesioni nella collisione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?