Salta al contenuto principale

Minacciava e maltrattava la moglie, un uomo è stato allontanato dalla casa di famiglia nel reggino 

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

LAUREANA DI BORRELLO (REGGIO CALABRIA) - Avrebbe più volte minacciato e maltrattato la moglie e, per questo, è stato allontanato d’urgenza dalla casa familiare e dai luoghi abitualmente frequentati dalla donna.

Destinatario del provvedimento, eseguito dai carabinieri di Laureana di Borrello su autorizzazione della Procura di Palmi, è un quarantunenne del luogo.

Il provvedimento adottato fa riferimento alla denuncia presentata dalla vittima che nottetempo, e con evidenti segni di maltrattamenti, si è presentata in caserma. I militari, raccolte le dichiarazioni della donna, hanno subito avviato le indagini del caso ricostruendo uno scenario fatto di lesioni, minacce e soprusi che sarebbero stati consumati negli anni dal quarantunenne ai danni della consorte.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?