Salta al contenuto principale

Armi, munizioni e droga in una casa sequestrata

La scoperta dei carabinieri a Reggio Calabria

 

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Le armi e la droga sequestrati
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

REGGIO CALABRIA - Nell’aprile del 2016 era stato sottoposto a sequestro a seguito del ritrovamento di armi e munizioni: a distanza di un anno, nello stesso appartamento del quartiere Arghillà, i carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria, hanno scoperto altre armi, munizionamento e sostanza stupefacente.

I militari, infatti, dopo avere notato una leggera manomissione dei sigilli all’ingresso dei locali, hanno deciso di verificare scoprendo all’interno alcune buste contenenti una pistola clandestina con caricatore ma senza cartucce, un fucile a canne mozze, tre flaconi da un litro di polvere pirica, 280 cartucce di vario calibro, 375 grammi di marijuana e 136 grammi di cocaina.

Le armi, perfettamente conservate e pronte all’uso, e le munizioni verranno inviate al Ris di Messina per gli accertamenti tecnici del caso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?