Salta al contenuto principale

Catanzaro, tenta di gettarsi dal viadotto della Fiumarella

I finanzieri salvano dalla morte un uomo di 46 anni

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

CATANZARO - Due finanzieri hanno sventato a Catanzaro il suicidio di un uomo che voleva lanciarsi dal viadotto della Fiumarella.

L’uomo, un 46enne, secondo quanto è stato ricostruito sarebbe stato notato dai due militari mentre si arrampicava sul parapetto del viadotto, con il possibile intento di togliersi la vita.

I finanzieri sono scesi dalla loro auto ed hanno cominciato a fare opera di convincimento sull'uomo per farlo desistere dal suo proposito. Nella fase finale dell’intervento, quando ha opposto maggiore resistenza, l’uomo «è stato preso di peso e "strappato" letteralmente dal parapetto, finendo sulla strada. I finanzieri hanno chiesto poi l’intervento del 118, che ha provveduto ad accompagnare l’uomo in ospedale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?