Salta al contenuto principale

Picchia violentemente la madre, arrestato giovane

Trauma cranico per la donna, ricoverata a Cosenza

Calabria
Chiudi

L'ospedale di Cosenza

Apri
Nella foto: 
L'ospedale di Cosenza
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

COSENZA - Ha picchiato violentemente la madre procurandole anche un trauma cranico. Un uomo M.A. di 29 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante della Questura di Cosenza con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

I poliziotti, intervenuti in casa di M.A. a seguito di una richiesta dei suoi genitori, dopo avere raccolto le testimonianze della madre e del padre, che ha assistito all’aggressione, hanno arrestato il ventinovenne.

L’uomo secondo quanto ricostruito dagli agenti si era reso protagonista dell’ennesimo episodio di violenza domestica. La donna è stata soccorsa dagli operatori del 118 e portata in ospedale dove le è stato riscontrato il trauma cranico provocato da un colpo ricevuto dal figlio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?