Salta al contenuto principale

Rissa in famiglia per questioni di eredità

Carabinieri arrestano sei persone nel Vibonese

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Un servizio dei carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

ZAMBRONE (VIBO VALENTIA) - I carabinieri i Carabinieri della Compagnia di Tropea sono dovuti intervenire a Zambrone per una rissa che ha coinvolto sei persone. Un vero e proprio duello rusticano, scaturito da futili motivi legati a dissidi di natura familiare sulla divisione di alcune proprietà ereditate ed in atto da diverso tempo.

I militari del Norm della Compagnia di Tropea, con la collaborazione della Stazione Carabinieri di Zungri, dopo aver sedato la rissa, hanno arrestato le sei persone coinvolte: i tre fratelli Bova di Zambrone Francesco, 65 anni, Pasquale 61 anni e Carlo 63 anni (quest’ultimo residente da anni a Forlì), la moglie di quest’ultimo Carla Ruggiero, 47 anni, nonché i figli di Pasquale Domenico Bova, 28 anni e Andrea 24 anni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?