Salta al contenuto principale

Incendio in un'abitazione in provincia di Cosenza

Trovato morto un anziano: viveva da solo in casa

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La zona dove è avvenuto l'incendio
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

SCALEA (COSENZA) – E' morto in piena notte per un incendio che si è sviluppato nella sua piccola abitazione. Lo hanno trovato senza vita i Vigili del fuoco del distaccamento di Scalea chiamati sul posto. L.D.R, 72 anni, originario di Napoli, viveva in uno dei tanti appartamenti disseminati nel Parco il Mulino, nei pressi della stazione ferroviaria.

Un altro anziano, un cosentino residente a Roma, è morto sempre la scorsa notte nell'incendio della sua abitazione della Capitale (LEGGI).

A Scalea, invece, i carabinieri, insieme ai vigili del fuoco, stanno effettuando i rilievi del caso. Si tratta di uno dei tanti cittadini di origine campana che, una volta in pensione, decidono di trasferirsi nei mesi invernali a Scalea, nelle abitazioni estive, per vivere con maggior tranquillità la vita di paese. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?