Salta al contenuto principale

Incidenti stradali nel Lametino e nel Reggino

Bilancio drammatico di un morto e quattro feriti

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'incidente di oggi a Lamezia
Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Una persona è rimasta gravemente ferita in un incidente stradale avvenuto oggi a Lamezia Terme, in località Trigna.

Per cause in corso di accertamento, si sono scontrate due autovetture, una Citroen C3 ed una Citroen C3 Picasso. Quest’ultima auto ha terminato la sua corsa finendo in un canale attiguo la sede stradale. Due le persone ferite, con la più grave che è stata trasportata con l’elisoccorso in una struttura ospedaliera di Catanzaro.

Sul posto è intervenuta la squadra dei vigili del fuoco della sede centrale di Catanzaro con supporto di unità Saf Fluviale.

incidente curinga

Appena ieri, giovedì, in un altro incidente stradale, avvenuto questa volta sulla statale 18, nei pressi di Acconia di Curinga (Foto a sinistra), è stata registrata la morte di un uomo. Si tratta di Francesco Scevola, 63 anni, di Pizzo, deceduto dopo il ricovero in ospedale. Nello scontro frontale sono rimaste coinvolte una Fiat Cinquecento e una Hyundai i10. 

Un altro grave incidente stradale si è registrato all'interno di una galleria dell'autostrada "A/2 Mediterranea", nel Reggino. Immediato l'intervento di una pattuglia della polizia stradale che constatava che un'autovettura, condotta da un 25enne e con passeggero un 45enne, mentre percorreva l'autostrada con direzione di marcia nord-sud, dopo aver imboccato la galleria denominata "Vardaru", ha iniziato a sbandare pericolosamente rovinando, priva di controllo, contro un new-jersey in cemento.

I due feriti sono stati trasportati al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria e visitati. In considerazione dell'aggravarsi delle condizioni di salute, uno dei due è stato giudicato in prognosi riservata. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?