Salta al contenuto principale

Operazione Stammer, sequestro della Finanza

Sigilli nel vibonese a beni per oltre 700 mila euro

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La conferenza stampa degli inquirenti
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

CATANZARO - Un patrimonio per un valore di oltre settecentomila euro è stato sequestrato dalla Guardia di finanza a Fortunato Loschiavo, imputato per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

SCOPRI I CONTENUTI SULL'OPERAZIONE STAMMER

Il provvedimento, disposto dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Vibo Valentia su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, è stato eseguito dai finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catanzaro.

Loschiavo venne coinvolto nell’operazione «Stammer» che nel gennaio del 2017 portò all’arresto di 57 persone consentendo di disarticolare un’organizzazione formata da diverse cosche del vibonese satelliti dei Mancuso, con la partecipazione di 'drine della Piana di Gioia Tauro e del crotonese. Le indagini dei finanzieri hanno dimostrato che il valore patrimoniale di Loschiavo risulta sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati.

Sequestrate quote societarie, un complesso aziendale, un fabbricato, un terreno tutti ubicati nel comune di Mileto e diversi rapporti bancari e finanziari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?