Salta al contenuto principale

Carenze per la sicurezza alimentare dei formaggi

Sequestrate 950 forme in aziende del Crotonese

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Una verifica dei carabinieri del Nas
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

SAN MAURO MARCHESATO (CROTONE) - I carabinieri hanno sequestrato, all’interno di un’azienda casearia di San Mauro Marchesato, 950 forme di formaggi lavorati, freschi e sottovuoto, per un peso complessivo di circa 1.115 chilogrammi e un valore di circa 12 mila euro.

Il sequestro cautelare è stato fatto dai militari della stazione di Santa Severina, assieme ai colleghi del Nas di Cosenza e ai Carabinieri forestali.

Il provvedimento, adottato nell’ambito di un servizio di controllo che ha riguardato aziende e caseifici della zona, si è reso necessario a seguito di controlli che hanno fatto rilevare carenze relative sia alla tracciabilità dei prodotti sia all’assenza delle previste autorizzazioni aziendali. Riscontrate anche lievi carenze igienico sanitarie.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?