Salta al contenuto principale

Armi e marijuana nascoste in due casolari nel Vibonese

I carabinieri sequestrano 130 cartucce e 4,5 chili di droga

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

ZUNGRI (VIBO VALENTIA) - I carabinieri delle stazioni di Zungri, Spilinga e Rombiolo, nell’ambito di servizi volti alla ricerca di sostanze stupefacenti e di armi disposti dalla Compagnia di Tropea, hanno scoperto, in due casolari abbandonati in contrada Quercia, 130 cartucce e 4,5 chili di marijuana. Le munizioni erano occultate in una botte di plastica nascosta tra balle di fieno. La droga, essiccata e pronta per la lavorazione, dopo la campionatura è stata distrutta. Le indagini proseguono per identificare i proprietari dei casolari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?