Salta al contenuto principale

Fa retromarcia con il trattore e travolge il collega

In gravi condizioni un giovane nel Catanzarese

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

SIMERI CRICHI - Travolto da un mezzo agricolo mentre lavora in un terreno nel comune di Simeri Crichi. Vittima del grave incidente un operaio di 38 anni, F. M., finito in ospedale in gravi condizioni. L’episodio ha avuto luogo in località Roccani, in prossimità della zona marina, dove l’uomo, residente a Sellia Maria, era impegnato nella raccolta delle olive insieme ad altri componenti di una ditta. Probabilmente a causa del fragoroso rumore dei mezzi in funzione o più semplicemente per un attimo di distrazione, uno dei conducenti degli scuotitori, nell’effettuare una manovra in retromarcia, non vedendo il collega alle spalle, lo ha travolto causando ingenti ferite su tutto il corpo del malcapitato. Bloccato dalle urla strazianti dell’uomo, il conducente ha fermato all’istante il mezzo. Sopraggiunti i colleghi, fulminea è stata la richiesta d’intervento del personale sanitario del 118, giunto tempestivamente con un elisoccorso sul luogo dell’incidente. L’operaio è stato trasportato d’urgenza, in condizioni estremamente gravi, presso l’azienda ospedaliera più vicina, dove i medici gli hanno diagnosticato una emorragia cerebrale, la perdita di un polmone e il fegato completamente maciullato. Un intervento chirurgico è stato così disposto nell’immediato arrivo dell’uomo e successivamente, lo stesso, è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva per garantire il monitoraggio continuo delle condizioni di salute. La prognosi dell’operaio rimane ancora riservata mentre, nonostante le regolarità già accertate della ditta, sul caso stanno indagando i carabinieri della stazione di Simeri Crichi, coordinati dal maresciallo Sandro Brescia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?