Salta al contenuto principale

Pedofilia, abusi sessuali su una bimba di 8 anni

Un settantacinquenne arrestato a Reggio Calabria

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

REGGIO CALABRIA - Avrebbe abusato di una bambina di otto anni, costringendola ad avere un rapporto sessuale con lui. Si tratta di un uomo di 75 anni, arrestato a Reggio Calabria dagli agenti della squadra mobile, a conclusione di indagini coordinate dalla procura della Repubblica della città dello Stretto.

L'uomo è ora agli arresti domiciliari. Le indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni e dal sostituto procuratore Nicola De Caria, sono scaturite dalle dichiarazioni dei familiari della vittima che hanno riferito agli inquirenti le parole della figlia.

La bambina avrebbe confermato in modo attendibile il racconto, dopo pochissimi giorni dalla denuncia, durante un'audizione protetta. I fatti risalirebbero ai primi giorni del mese di settembre, quando la piccola sarebbe stata costretta con forza dall'uomo, approfittando della momentanea distrazione dei familiari, a compiere atti sessuali all'interno della sua abitazione.

Concordando con gli elementi acquisiti dalla Polizia, la procura ha avanzato la richiesta di misura cautelare nei confronti dell'uomo, che il Gip ha accolto disponendo la custodia cautelare degli arresti domiciliari trattandosi di un ultrasettantenne. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?