Salta al contenuto principale

Veliero a Isola Capo Rizzuto con a bordo decine di migranti

Portati in salvo dopo ore passate in balia del mare mosso

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il veliero a largo di Crotone
Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE) - Un veliero con a bordo una ottantina di migranti è arrivato a largo nella località Marinella di Isola Capo Rizzuto. A causa delle condizioni del mare è stato necessario attendere diverse ore prima di consentire una sbarco e portarli a riva.

GUARDA IL VIDEO

Infatti, per diverse ore nel pomeriggioi migranti non hanno potuto approdare perché l'area in cui si trovavano era piena di scogli e il mare mosso non consentiva operazioni in sicurezza. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la polizia, la finanza e dei volontari della Misericordia e della Croce rossa.

Un’imbarcazione della guardia costiera ha affiancato il veliero per monitorare la situazione fino a quando la Guardia costiera non è riuscita ad agganciare la barca a vela grazie all’intervento di un elicottero del Corpo proveniente da Palermo. L’elisoccorritore si è gettato in mare a pochi metri dal veliero e poi è salito a bordo. Quindi la motovedetta Cp 873 è riuscita ad avvicinarsi ed a lanciare una cima. L’elisoccorritore ha poi tagliato con le tronchesi la catena dell’ancora ed è iniziato il traino dell’imbarcazione verso il porto di Crotone, distante circa 8 chilometri. 

I migranti sono giunti nel porto di Crotone alcune ore dopo. I migranti stanno complessivamente bene, ma sono ancora terrorizzati per l'esperienza vissuta, soprattutto i nove bambini che fanno parte del gruppo insieme a 5 donne. Dopo lo sbarco i migranti sono stati portati al Cara di Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto.

ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 18:30

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?