Salta al contenuto principale

Incidente stradale a Reggio Calabria: due morti

Le vittime hanno perso il controllo del ciclomotore

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il luogo dell'incidente
Tempo di lettura: 
1 minuto 32 secondi

REGGIO CALABRIA - Due persone sono morte in un incidente stradale avvenuto questo pomeriggio, intorno alle 14,30, a Reggio Calabria, lungo la strada nazionale di Pentimele, nei pressi del quartiere Archi. Le vittime sono Antonio Spinella, 45 anni, e Maria Teresa Mento, 40 anni. 

Secondo quanto appurato, i due erano a bordo di un ciclomotore 250 di cilindrata e sono caduti rovinosamente a terra davanti una vecchia casa cantoniera. Entrambi sono morti sul colpo. Tra le cause dell'incidente pare possano esserci anche le pessime condizioni dell'asfalto. 

incidente reggio calabria 2 morti

Sul posto sono intervenuti la polizia di Stato e la polizia locale che hanno avviato accertamenti sul fatto che la strada fosse interessata dal rifacimento dell'asfalto, con la presenza di buche e dislivelli. La circolazione è bloccata in entrambi i sensi di marcia.

Sulla tragedia è intervenuta l'Amministrazione comunale di Reggio Calabria: «Siamo sinceramente sconvolti dall'incidente avvenuto oggi nella via Nazionale Pentimele in cui hanno perso la vita due persone». 

«L'intera comunità reggina è in lutto - si legge nella nota diffusa da Palazzo San Giorgio - l'Amministrazione comunale esprime le più sentite condoglianze e la vicinanza alle famiglie delle due persone che hanno perso la vita. Il tratto dove è avvenuto l'incidente era interessato dai lavori di rifacimento del manto stradale operati da una ditta privata per conto di Anas, a seguito della convenzione stipulata con il Comune e la Città Metropolitana. Chiederemo che su questo funesto episodio, che ha lasciato sgomenta la nostra comunita' cittadina, venga fatta piena luce e che vengano accertate eventuali responsabilità o negligenze da parte di chi eseguiva i lavori e aveva la responsabilità del cantiere».

«L'Amministrazione comunale, da ultimo nella mattinata di oggi, aveva sollecitato ufficialmente, i soggetti incaricati che detenevano la responsabilità del cantiere e dell'esecuzione dei lavori, affinché il tracciato venisse immediatamente messo in sicurezza», ha dichiarato inoltre in proposito il consigliere comunale delegato alla manutenzione stradale Filippo Burrone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?