Salta al contenuto principale

Banda tenta di rubare in un albergo del Crotonese

Ladri fuggono, preso un componente del gruppo

 

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La Tenenza dei carabinieri di Isola Capo Rizzuto
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

ISOLA CAPO RIZZUTO (CROTONE) - Assieme ad altre sei persone avrebbe tentato di rubare in un albergo di Isola Capo Rizzuto. Un cittadino romeno di 21 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato furto e porto di arma da fuoco clandestina.

I militari, intervenuti mentre era in atto il furto, hanno sorpreso sette malviventi che, alla vista dei militari, si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti, facendo perdere le loro tracce. Nelle vicinanze dell’albergo sono state trovate e sequestrate due auto, un’Alfa Romeo 145 ed una Ford Galaxy, entrambe utilizzate dalla banda.

All’interno di una delle vetture è stata trovata una pistola clandestina, con otto cartucce nel caricatore. Le perquisizioni domiciliari hanno consentito di trovare e sequestrare altre dieci cartucce dello stesso tipo. Indagini sono in corso per identificare gli altri appartenenti al gruppo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?