Salta al contenuto principale

Vibo, torna la luce nell'aula bunker del tribunale

Dopo mesi di udienze quasi al buio risolto il problema

Calabria
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'aula bunker illuminata
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

GIANLUCA PRESTIA

Send mail

Giornalista Pubblicista dal 2000 e Professionista dal 2008, collabora col Quotidiano dal 2002 diventando poi redattore di Cronaca nera e giudiziaria ma spaziando anche in altri settori. 

VIBO VALENTIA  - Fiat lux. Finalmente, dopo settimane di buio quasi assoluto (LEGGI LA NOTIZIA), nell’aula bunker sono state installati i nuovi faretti.

I lavori sono stati effettuati lo scorso weekend a seguito delle numerose segnalazioni effettuate non solo dal Tribunale e dagli avvocati, ma anche sulla stampa locale e nazionale.

Ed in effetti, adesso il colpo d’occhio che si ha nel varcare la soglia dell’aula è completamente diverso come testimonia la foto a corredo dell’articolo.

E la stessa presidente del Tribunale collegiale, Lucia Monaco, oggi pomeriggio, in occasione del processo per narcotraffico “Stammer” ha dato atto che le comunicazioni effettuate di recente alle istituzioni preposte hanno sortito effetto, amplificate anche dagli organi di stampa.

Della situazione generale del Nuovo Tribunale di Vibo si interesserà in settimana la trasmissione Striscia la notizia

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?